Miele di corbezzolo: proprietà, benefici e dove trovarlo

Il miele di corbezzolo è particolare, il suo sapore ci può sorprendere perchè non ricorda il gusto comune del miele.  Alla luce delle nuove scoperte sulle sue proprietà benefiche, è sempre più ricercato. E’ però un miele molto raro, di produzione limitata, molto difficile trovarlo di qualità.

miele-di-corbezzolo-proprieta-benefici

Un miele unico dal sapore particolare

Un miele unico al mondo, sicuramente il miele di corbezzolo è il più famoso nel mondo tra i mieli italiani. A molte persone può proprio non piacere mentre dai suoi estimatori è considerato il migliore in assoluto. Un miele di corbezzolo deve possedere queste caratteristiche:

  • Consistenza: cristallizza rapidamente con cristalli finissimi che danno al miele una consistenza cremosa, spalmabile.
  • Colore: ambra molto intenso quando liquido, nocciola più o meno chiaro quando cristallizza.
  • Sapore: amaro-dolce, con sentori di caffè macinato, fava di cacao, di rabarbaro. In purezza, a causa del suo sapore amaro, questo è un miele per amatori.

Il miele di corbezzolo è sicuramente uno dei mieli più rari e pregiati, per questo molto ricercato dai suoi numerosi estimatori.

Miele di corbezzolo: come si produce

Il corbezzolo è una pianta (Arbutus unedo L.) che appartiene alla famiglia delle Ericaceae, la stessa famiglia dell’erica e dei mirtilli. Spesso si presenta sotto forma di un grande cespuglio  e in alcuni casi, da un piccolo albero può arrivare a raggiungere otto metri di altezza.

Le aree dove viene raccolto sono quelle tipiche della macchia mediterranea con presenza di cisto, mirto, lentisco, asfodelo, cardo. In Italia il miele di corbezzolo viene prodotto quasi esclusivamente in Sardegna, mentre piccole quantità si rilevano anche in Toscana e Corsica.

I fiori sbocciano in tardo autunno e contemporaneamente maturano i frutti che hanno iniziato a formarsi e a crescere nell’anno precedente. I piccoli fiori di colore bianco sono riuniti in una sorta di grappolo, mentre i frutti rossi assomigliano a delle fragole. Probabilmente per questo, in Inghilterra, il corbezzolo prende il nome di strawberry tree.

Il Miele di Corbezzolo è molto difficile da produrre per via delle condizioni climatiche autunnali che possono influenzare le fioriture. Le piogge troppo intense, molto probabili nei mesi di ottobre e novembre, impediscono alle api operaie di uscire per bottinare. Anche un’estate con un’elevata siccità può determinare una scarsa fioritura, mentre venti troppo intensi provocano la prematura caduta dei fiori.

Ecco perché il Miele di Corbezzolo è il più raro (e conseguentemente anche costoso) tra tutti i mieli. Sono infatti molte le annate in cui la produzione è risultata quasi nulla.

Miele di corbezzolo proprietà confermate da studi scientifici

La scienza ha messo in evidenza almeno 10 benefici dei mieli per la salute umana. Perchè questo miele è diverso dagli altri? Abbiamo cercato evidenze scientifiche sugli effetti curativi del miele di corbezzolo e oggi, per la prima volta, vengono pubblicate in Italia.

Studi recenti dell’Università di Cagliari hanno rilevato che rispetto a tutti gli altri mieli è quello con il tasso di antiossidanti più alto, superando anche la melata.

“Tra tutti i mieli italiani, il Miele di corbezzolo è il più ricco di antiossidanti.

Miele di corbezzolo benefici dal consumo quotidiano

Recentemente è stato pubblicato il primo studio clinico sul benefici del miele di corbezzolo fresco somministrato in soggetti sani. I partecipanti sono stati 5 adulti maschi con età tra 26-38 anni.

Per 2 settimane sotto dieta controllata hanno consumato 70 g di miele/giorno sciolto in 200 ml di acqua. L’assunzione del miele ha mostrato netti miglioramenti dei parametri antiossidanti, ematici ed enzimatici:

  • Ferritina sierica + 26%
  • UIBC – 23%,  (UIBC- unsaturated iron binding capacity)
  • TIBC + 11%,
  • CRP+ 10%,
  • Ativittà SOD (Superossido dismutasi) + 6%
  • Ativittà GPx (glutatione perossidasi) + 6%
  • Numero di piastrine + 8%
  • Numero di cellule bianche + 5%.

Questo studio preliminare svolto su uomini sani, senza patologie, suggerisce effetti benefici che possono derivare dal consumo di miele di corbezzolo. I più importanti aspetti sono miglioramento dello stato antiossidante, indicatori ematiciFerritina sierica e liveli di enzimi nel sangueessenziali per il funzionamento ottimale del sistema immunitario

Miele di corbezzolo può curare malattie?

Miele di corbezzolo ha proprietà terapeutiche? Nella tradizione popolare vengono attribuite a questo miele molte proprietà: antisettiche delle vie urinarie, astringenti (antidiarroico), depurative. Molti apicoltori lo raccomandano come “toccasana” per le persone che soffrono di asma, bronchiti, influenza, febbre e mal di gola.

Corbezzolo per le vie urinarie. Nelle foglie, ed in minima parte anche nei frutti, è stata trovata una sostanza denominata arbutina. E’ un glucoside idrochinonico che si presta eccellentemente al trattamento di cistiti ed infiammazioni urinarie in genere. Probabilmente si è pensato che anche il miele abbia ereditato queste proprietà.

Analisi recenti svolte sul Miele di corbezzolo hanno invece dimostrato che:

Nel campione analizzato attraverso l’analisi GC/MS non sono stati rilevati né “arbutina”, “idrochinone” tossico, presenti invece nella pianta.

Quindi ad oggi l’efficacia del miele di corbezzolo sulle vie urinarie oppure altre malattie rimane ancora da essere provata a livello clinico.

Ricco di antiossidanti, ha proprietà antinfiammatorie che possono essere utili a livello intestinale e come coadiuvante nelle terapie antiasmatiche, senza però sostituire le terapie mediche in corso.

Miele di corbezzolo: idee per utilizzarlo

Moltissimi e rinomati chef di tutto il mondo utilizzano il miele di corbezzolo sardo per la preparazione delle loro ricette.

Per beneficiare di tutte le sue proprietà salutistiche ti consigliamo di utilizzare il miele grezzo sempre al crudo (temperatura ambiente). Evitare di  riscaldarlo a bagnomaria:

  • Nelle tisane depurative
  • Bevande toniche
  • Frullati con frutta già dolce
  • Con formaggi stagionati: pecorino sardo, parmigiano reggiano

Miele di corbezzolo vendita

Essendo un miele la cui produzione è piuttosto limitata e presente quasi esclusivamente in Sardegna, è il miele con il più alto valore commerciale e il suo prezzo può essere da 4 a 8 volte superiore a quello degli altri mieli.

Questo però lascia spazio a sofisticazioni, non sempre osservate dal consumatore, che magari non conosce le sue caratteristiche. Spesso troviamo in vendita prodotti vecchi e miele che ha subito trattamenti termici – dettaglio non trascurabile se lo comprate per le sue proprietà benefiche.

Miele di corbezzolo dove trovarlo di qualità

Per ottenere il massimo delle proprietà benefiche del miele di corbezzolo è necessario scegliere quello prodotto dai migliori apicoltori sardi:

  • in maniera artigianale
  • in zone assolutamente incontaminate
  • non riscaldato, l’unico che garantisce maggiori proprietà al miele
  • fresco nel tempo la quantità di polifenoli si riduce drasticamente, quindi anche le sue proprietà

Se volete avere la sicurezza di un miele di corbezzolo di qualità allora meglio preferirlo certificato biologico, anche se rarissimo da trovare.

Miele di corbezzolo biologico sardo

Miele di corbezzolo biologico di Luigi Manias (Sardegna)

Su thehoneyland.com abbiamo selezionato quelli che consideriamo i 2 migliori mieli di corbezzolo biologici di Sardegna:

 


Quanto ti è stato utile questo articolo?

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (28 voti, media: 4,50 su 5)
Loading...

COMMENTS

WORDPRESS: 2
  • comment-avatar
    angy 5 mesi

    Buongiorno,
    di questo miele me ne aveva parlato una persona pochi minuti fa

    non ho più contatti con le persone che vivono in Sardegna, tuttavia, vorrei acquistarlo anche online – sarà possibile?

    Grazie per questa preziosissima descrizione del miele di Corbezzolo

    Angy

  • DISQUS: