Miele di castagno: proprietà e guida all’acquisto

Dal sapore incisivo, dal retrogusto amaro, con un odore aromatico, il miele di castagno risulta meno dolce dei mieli tradizionali. Il suo sapore leggermente amarognolo lo sta facendo apprezzare e crescere in popolarità tra le persone che cercano mieli con un indice glicemico più basso. Dalle proprietà antiossidanti maggiori rispetto agli altri mieli chiari.

miele di castagno proprietà e benefici

Miele di castagno: proprietà

E’ uno dei mieli più ricchi di sali minerali come Potassio e Ferro. Questa sua caratteristica può variare in funzione dalla zona di raccolta, presenza di altre fioriture, ma anche la qualità delle api che lo producono.

In grande purezza questo miele ha un colore ambrato intenso. Quando il miele di castagno contiene anche melata risulta più scuro ed è ricco anche di altri minerali:

  • Calcio (Ca)
  • Magnesio (Mg)
  • Manganese (Mn)
  • Sodio (Na)

Alcuni studi hanno messo in evidenza le proprietà antiossidanti del miele di castagno, che aumentano nelle varietà più scure. Un motivo per raccomandarlo come alimento prezioso da introdurre nella dieta quotidiana.

Come scegliere un miele di castagno di qualità

Miele grezzo artigianale. A differenza di molti mieli industriali che possono essere sottoposti a trattamenti termici, il miele di castagno grezzo fresco dei piccoli apicoltori contiene anche molti enzimi e alcune vitamine (principalmente del gruppo B) che derivano dal polline di castagno.

Freschezza: Se conservato al fresco e al buio, il miele mantiene intatte le sue qualità organolettiche e soprattutto quelle nutrizionali (enzimi e proprietà antiossidanti).

Miele di castagno biologico

Il miele convenzionale può essere contaminato con pesticidi e anche OGM, senza che questo venga specificato sull’etichetta. Acquistando un miele biologico di qualità avrete la sicurezza che gli alveari non siano trattati con agenti chimici.

Zona di raccolta: preferite mieli raccolti in parchi e riserve naturali, valli alpine e appenniniche, lontano da coltivazioni intensive e aree industriali.

Su The Honeyland.com abbiamo selezionato la più grande varietà di miele grezzo di castagno italiano biologico raccolti in paesaggi unici e incontaminati:

  • Marche:  Colline marchigiane
  • Riviera Ligure
  • Piemonte: valli del Cuneese
  • Veneto: colli Berici
  • Sicilia: parco dell’Etna

Miele di castagno: idee per utilizzarlo al crudo

Per beneficiare di tutte le sue proprietà ti consigliamo di utilizzare il miele grezzo sempre al crudo.

Cristallizza molto più lentamente rispetto agli altri mieli, principalmente grazie alla sua composizione ricca di fruttosio, in una percentuale più alta rispetto al glucosio. Per questo motivo è più solubile degli altri tipi di miele, quindi più adatto nei gelati, mousse oppure frappè.

Abbinamenti con formaggi stagionati: pecorino, parmigiano reggiano

Interessante anche per preparare delle salse agrodolci per accompagnare carni rosse e verdure:

Ultimo aggiornamento: 28 Febbraio 2016

Per approfondire:

> 50 varietà di miele italiano: sapori e profumi che ti sorprenderanno

 

 


Quanto ti è stato utile questo articolo?

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (26 voti, media: 4,50 su 5)
Loading...

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0