Succo di Aloe vera: benefici e proprietà della spremuta fresca

Si parla molto del succo di Aloe vera per i suoi numerosi benefici sulla salute. Oltre a molti articoli spesso fantasiosi che si trovano in rete, esistono in realtà ricerche scientifiche documentate che confermano le proprietà salutari della pianta e i benefici della spremuta fresca dal gel. Ecco una guida per ottenere il massimo dal Succo di Aloe ed evitare possibili controindicazioni.

Succo aloe vera benefici e proprietà dalla spremuta fresca

Aloe vera è considerata la più ricca di principi biologici tra tutte le specie di Aloe. Gli studi hanno individuato nella pianta più di 75 componenti e 200 fitonutrienti potenzialmente attivi, che includono vitamine, minerali, polisaccaridi, enzimi, aminoacidi, antrachinoni, saponine e acido salicilico.

Nella letteratura scientifica le proprietà dell’Aloe si riferiscono a 2 parti distinte della pianta:

1. Filetto interno della foglia fresca

Assomiglia molto a una mucillagine, per cui in inglese viene denominata Aloe vera gel oppure Aloe vera inner fillet. Questa è la parte più pregiata della pianta, da cui risultano anche le proprietà benefiche più pubblicizzate dell’Aloe Vera.

2. Latex – la buccia della foglia

Contiene composti antrachinonici (Aloina e aloe-emodina), utilizzati dall’industria farmaceutica per i medicinali lassativi. L’aloina è un componente dal sapore amaro che potrebbe avere effetti collaterali per molte persone. Queste molecole possono causare problemi intestinali come diarrea, dolore addominale, nausea e vomito.

In seguito alle ultime scoperte, i lassativi antrachinonici sono considerati pericolosi per i loro possibili effetti collaterali. L’uso continuato può causare un disturbo noto come colite ipotonica.

Succo di aloe vera benefici e proprietà: in breve

1. Succo di aloe vera (dal gel): proprietà documentate

Aloe vera contiene molte vitamine e minerali vitali per lo sviluppo e funzionamento di tutti i sistemi dell’organismo. Ecco una spiegazione semplificata di tutti i componenti attivi dell’aloe vera fresca:

Vitamine antiossidanti

Contiene vitamine antiossidanti come A (beta-carotene), C e E che neutralizzano i radicali liberi, ma anche vitamina B1,  B2, B6 e acido folico (B9). Colina, allo stesso modo delle vitamine del complesso B agisce come coenzima nel metabolismo.

Le vitamine sono presenti nel Succo di aloe dal gel fresco non pastorizzato. Con il passare del tempo, tendono a diminuire quando l’aloe è conservata a temperatura ambiente.

Enzimi importanti per il metabolismo e buona digestione

Contiene enzimi tra cui Catalasi, Fosfatasi alcalina, Perossidasi e Liasi.

  • Enzimi digestivi: Amilasi (glucidi), Carbossipeptidasi G2 (enzima proteolitica), Lipasi, Cellulasi sono  importanti nella trasformazione dei grassi e cellulosa.
  • Bradichinasi blocca le reazioni infiammatorie e stimola l’intervento delle difese immunitarie.

Non presenti nell’aloe sottoposta a processi termici oltre 30°C.

Minerali organici

Fornisce Calcio, Potassio, CromoRame, Magnesio, Manganese, Sodio, Zinco e Selenio antiossidante. I minerali organici sono essenziali per il corretto funzionamento di vari sistemi enzimatici. Recentemente in alcune piante è stato individuato anche Germanio in tracce.

Non presenti nell’aloe coltivata su terreni sterili, poveri di questi minerali.

Polisaccaridi prebiotici con azione antinfiammatoria e cicatrizzante

L’aloe vera contiene un alto livello di mannano oligosaccaridi (MOS) considerati tra suoi i più importanti componenti. Glucomannano e Acemannano sono denominati anche mucopolisaccaridi perchè si trovano solo nella mucillagine dell’Aloe (filetto interno). Hanno un’azione prebiotica con tanti effetti a livello intestinale.

Si ipotizza che questi polisaccaridi siano quelli maggiormente coinvolti nell’azione gastroprotettiva sui tessuti svolta dall’Aloe vera. Il più studiato è l’Acemannano che ha un importante ruolo nell’attività immunomodulante dell’Aloe vera.

Purtroppo vengono distrutti dalle tecniche di filtraggio chimico a carboni attivi, procedura utilizzata per ottenere l’aloe senza Aloina da foglia intera oppure da concentrato.

Steroli vegetali

Fornisce 4 steroli vegetali: colesterolo, campesterolo, β-sisosterolo e lupeolo. Tutti hanno un’azione anti-infiammatoria, mentre il lupeolo possiede anche proprietà antisettiche e analgesiche.

Ormoni vegetali

Sono presenti ormoni vegetali gibberelline e auxine. Sono coinvolti insieme ai polisaccaridi nel processo di riparazione e di formazione del tessuto epiteliale. Si ipotizza che grazie a questi componenti l’aloe vera svolga un’attività cicatrizzante sulle ferite.

20 Aminoacidi

Nel gel di Aloe Vera sono presenti 20 aminoacidi, tra cui 7 essenziali. Sono maggiormente coinvolti nel rinnovamento cellulare e insieme con le glicoproteine nell’azione cicatrizzante sulle ferite.

Componenti con azione antisettica

L’Aloe vera contiene potenti agenti antisettici di cui il corpo umano può beneficiare: Lupeolo, Acido salicilico, Azoto ureico, Acido cinnamico, Fenoli, Zolfo.

Altri componenti

Acido salicilico è un componente naturale trovato nel gel di Aloe vera (simile all’aspirina ma senza effetti collaterali) con azione antinfiammatoria e antibatterica.

Lignina. Anche se è una sostanza inerte, ha la capacità di aumentare l’assorbimento dell’aloe nei tessuti, portando anche gli altri ingredienti negli strati più profondi.

Saponine. Queste sostanze rappresentano circa il 3% del gel di Aloe Vera e hanno proprietà depurative e antisettiche. Le saponine agiscono come antimicrobici nei confronti di batteri, virus, funghi e lieviti.

2. Succo di aloe vera benefici benefici confermati sull’uomo

Vista la moltitudine di componenti bioattivi nel gel di Aloe Vera, negli ultimi anni si sono svolti sempre più studi in laboratorio su animali. Pochi studi invece hanno verificato i benefici in vivo sull’uomo, quelli evidenziati dai ricercatori sono relativi a:

  • Azione antinfiammatoria con alcune applicazioni nelle patologie croniche
  • Azione ipoglicemizzante e per diminuire il colesterolo
  • Azione cicatrizzante dei tessuti interni (colite, colon irritabile)
  • Azione immunomodulante

3. Puro succo di aloe vera senza aloina

Purtroppo la denominazione commerciale “Succo di aloe vera” (dall’inglese “Aloe Barbadensis leaf juice”) mette in confusione i consumatori. La mancanza di regolamentazioni sui requisiti di qualità riferite a questo prodotto lascia spazio a molte sofisticazioni.

Storicamente nelle medicine antiche (Medio Oriente, India, Grecia, Impero Romano) si utilizzava solo succo ottenuto dal filetto interno. La separazione del filetto dalla buccia è un procedimento molto costoso e quindi incide sul prezzo finale del “Succo di Aloe”.

La maggior parte dei prodotti di aloe da bere (e anche tutta la cosmesi all’aloe) sono ottenuti da concentrati in polvere dalla foglia intera filtrati dall’aloina. I prodotti più economici sono in realtà per lo più acqua e non contengono i principi nutritivi, poichè distrutti durante la lavorazione industriale dell’aloe e dalla lunga conservazione.

4. Aloe vera gel oppure Succo: le differenze

Per avere dei benefici reali è da preferire il Succo di aloe vera ottenuto solo dal gel – filetto interno della foglia. E’ l’unico menzionato negli studi scientificiDa non confondere con Aloe vera gel da bere.

5. Miglior succo di aloe vera in commercio

Se cerchi il miglior Succo di aloe vera dal filetto interno ci sono alcune variabili che determinano proprietà diverse in funzione di:

  • Modalità di lavorazione del filetto (industriale, artigianale)
  • Metodo di conservazione (pastorizzazione, conservanti, contenitori)
  • Freschezza (da qualche mese a più di 1-2 anni)

Il succo di aloe vera fresco da produzioni artigianali ottenuto SOLO dal filetto interno lavorato a mano è sicuramente la scelta migliore.

Succo Aloe Vera biologico fresco

Ultimo aggiornamento: Settembre 26, 2017

 

 


Quanto ti è stato utile questo articolo?

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (20 voti, media: 4,70 su 5)
Loading...

Per approfondire:
> Aloe vera controindicazioni: 6 aspetti da non ignorare

COMMENTS

WORDPRESS: 2
  • comment-avatar
    pier 5 mesi

    ho vissuto 30 anni in Venezuela. Nel giardino di casa avevo una quarantina di piant di aloe e spesso si tagliavano foglie grandi e si estraeva quello che la si chiama il CRISTALLO. per la tosse, depurativo, lassativo, bruciatue, ecc. Taumaturgico !

  • comment-avatar

    HO BISOGNO DI DIFESE IMMUNITARIE PERCHè HO UN TUMORE ELLE GAMBE ,è VORREI L’ALOE VERA PER TIRARMI SU ,CHE DEVO PRENDERE PER FAVORE

  • DISQUS: